mercoledì 24 maggio 2017

Migliori non so, ma la più grande community di Fighting & CrossFit di Seregno..e non solo

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi e spazio all'aperto
Accademia Kama è la più grande community di Sport da Combattimento, Arti Marziali e CrossFit di Seregno, senza voler andare oltre, allargandoci alla Brianza.
Siamo una community che raccoglie, in un format vincente, appassionati di Muay Thai, Pugilato, Grappling, Brazilian Jiu Jitsu ed MMA.
Oltre a tutto ciò, il CrossFit, su cui stiamo pazientemente lavorando...
La nostra struttura riunisce, in 700 m2 ed un ambiente in cui fratellanza, spirito di appartenenza e sudore si mescolano in maniera vincente.
E' Energia Positiva.
La prima struttura, nel suo genere. Tanto spazio e tante possibilità di allenarsi, senza troppe limitazioni.
Risultati in ambito nazionale ed internazionale nel Jiu Jitsu, Grappling ed MMA
Fighting & CrossFit. I numeri uno nell'abbinare combattimento, Arti Marziali e ciò che serve per essere al top della forma: CrossFit.
Il resto sono chiacchiere.

Dettagli RADUNO ANNUALE Jiu Jitsu


Dettagli relativi al Raduno di Sabato 27.


  • Ci si trova alle 14 (tollereremo il quarto d'ora accademico di ritardo)
  • Durata di circa 60 minuti
  • Al termine, chi vorrà, potrà trascorrere il pomeriggio tra amici. Ci sarà un BBQ a Sovico, da Stefano

martedì 23 maggio 2017

Avviso per Camp Anacoreta

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi
Stiamo ricevendo molte richieste di partecipazione al Camp che Luca Anacoreta terrà presso la nostra Accademia dal 5 al 9 giugno, anche da atleti di altre società.
Per prendervi parte non è sufficiente la comunicazione verbale, whatsapp o facebook, bensì è necessario inviare una email a info@accademiakama.com
E questo è necessario sia fatto anche dai nostri associati.
Massimo 20 sul tatami.

Le MMA? Sport per tutti, ma per combattere per pochi


Le Mixed Martial Arts (MMA), sono uno sport da combattimento molto impegnativo.
Non più rischiose della Boxe o della Muay Thai, ma, sicuramente, ad altissimo indice prestazionale, dovendo l'atleta misurarsi su più distanze ed in più fasi di combattimento.

Da noi esiste un corso aperto a tutti, accessibile a chiunque sia in grado di sostenere un allenamento bisettimanale che includa una parte di condizionamento, tecnica ed una decina di minuti di sparring in sicurezza.
In due volte a settimana si imparano le basi dello sport. Non si può imparare a combattere in un ring o in una gabbia.
Chi ha in mente di misurarsi in questo sport, deve allenarsi molto di più, per essere competitivo e, soprattutto, per non rischiare la salute.
Questo lo si può fare in orari esterni ai corsi (non esiste un costo aggiuntivo, bensì è parte dell'abbonamento).

Chi vuole fare di più deve essere consapevole, prima ancora di iniziare, dei propri limiti e, magari, mettendosi alla prova, sarà in grado di superarli.

domenica 21 maggio 2017

Sport e bambini


Aldilà degli slogan, finalizzati a catturare l'attenzione e l'interesse verso la disciplina, è bene considerare quanto venga offerto in funzione di questi obiettivi.
Per i bambini tra i 5 ed i 9 anni, la possibilità di avvicinarsi al Jiu Jitsu, che, in qualche caso, può essere la stessa attività che svolge un loro genitore, all'interno della nostra Accademia.
Il tutto attraverso un periodo di allenamento gratuito, Lunedì e Giovedì, dalle 17, dal 12 giugno, per tutto il mese.
I bambini che avranno modo di inserirsi nel nostro contesto, avranno modo di apprezzare uno sport giovane, in rapidissima espansione, il cui insegnamento verrà affidato a persone di esperienza e competenza.
Un percorso di crescita, non solo sportiva, che permetterà ai più piccoli di inserirsi in un ambiente sicuro, che li proteggerà, aiutandoli, al tempo stesso, a sviluppare quelle qualità,motorie e psicologiche, che li aiuteranno nei rapporti con gli altri, così come nella scuola e nella quotidianità.
Contattateci se interessati.

sabato 20 maggio 2017

Bellator 179: Rory McDonald vs Paul Daley

Ben Askren: Wrestling nelle MMA


BJJ Scout propone cinque minuti di highlights di Ben Askren, un fighter che non combatte e non ha mai combattuto in UFC, ma che rappresenta una delle migliori espressioni della Lotta Olimpica applicata alle MMA.
Saper lottare in maniera eccellente in piedi, permette di poter decidere dove spostare il combattimento.
Se tenerlo in piedi o, al contrario, se portarlo al suolo.

Anche il "guardiero" deve saper proiettare

Risultati immagini per double leg bjj

Il "double leg" è uno degli attacchi più classici del Jiu Jitsu, soprattutto a livello iniziale, ma non solo.
E' un atterramento semplice, i cui margini di rischio sono molto ridotti, se paragonati, ad esempio, a tecniche di caricamento.
In tre minuti qualche dettaglio utile per comprendere come eseguire questa tecnica nel migliore dei modi.

giovedì 18 maggio 2017

Tre appuntamenti a cui non mancare

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

  • 27 maggio alle 14: Raduno Annuale di Jiu Jitsu
  • 5/9 giugno: Camp con Luca Anacoreta (ci si deve prenotare)
  • 12/30 giugno: Jiu Jitsu gratis per bambini dai 5 ai 9 anni

Domenica di WOD!!


L'idea è partita e l'interesse è tanto.
La possibilità di un WOD la mattina di Domenica, dalle 10.30.
L'opportunità di allenarsi se avete saltato una giornata in settimana, per spingere ancora di più e per potersi godere ilo pranzo domenicale senza troppi rimorsi.
Contattateci sulla pagina facebook o via email.


10 e 11 giugno Italian BJJ Open

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Per chi fa Jiu Jitsu, l'appuntamento che chiude la stagione agonistica italiana, anche se il calendario è molto fitto, fino a tutta l'Estate.
Al Mandela Forum, un bellissimo complesso, Italian BJJ Open, il Campionato Italiano del Jiu Jitsu.
Gara con kimono e competizione no-gi.
Allenarsi in vista di una competizione è il senso migliore che si possa dare a sacrifici, diete e sudore in Accademia. 
Oltre ad essere un ottimo strumento per misurare le proprie competenze, in rapporto a lottatori di pari età e cintura.

mercoledì 17 maggio 2017

Quanto conta avere un buon Jiu Jitsu nelle MMA?

Immagine correlata
Jiu Jitsu ed MMA hanno un legame molto stretto.
L'UFC nacque come sfida del Jiu Jitsu Brasiliano ad esponenti di altre Arti Marziali e/o Sport da Combattimento.
Nel tempo il Jiu Jitsu si è slegato dalle MMA. Chi ha cominciato poco meno di 20 anni fa, come me, ha vissuto la confusione che esisteva in chi percepiva il Jiu Jitsu Brasiliano come Vale Tudo. Ed erano pochissimi a conoscere sia l'uno che l'altro.
Oggi il tutto ha una connotazione differente.
Il Jiu Jitsu è diventato Sport autonomo, con le sue regole, pur essendo parte integrante dell'allenamento di chi combatte nelle MMA, che sono la trasformazione di quello che fu il Vale Tudo.
Quanto conta, oggi, il Jiu Jitsu in un contesto di combattimento di Mixed Martial Arts?
Credo che, a livello medio e basso rimanga la disciplina che possa fare la differenza. Entrare in clinch e spostare il combattimento al suolo è più facile che non mantenerlo sempre e comunque in piedi.
Un buon lottatore sarà abituato ad atterrare ed a difendere atterramenti e proiezioni da anni. Al contrario di uno striker che, inevitabilmente, lo farà da quando sposterà la sua attenzione sul combattimento misto.
Più sale il livello medio dei fighter e più il Jiu Jitsu è tanto importante quanto alto è il livello di chi lo rappresenta.
Se una buona cintura viola con un decente striking potrà creare grossi pericoli, in un contesto medio, altrettanto non basterà se si vorrà affrontare un avversario di lunga milizia.
Servirà essere un lottatore di alto livello, in grado di colpire e difendersi dai colpi e, necessariamente, sarà indispensabile che le capacità di portare al suolo siano estremamente collaudate.
A terra ci vai se l'avversario ce lo porti.
Facciamo Jiu Jitsu, quindi, ma non dimentichiamo quanto importante sia il wrestling, anch'esso parte integrante del repertorio di in buon lottatore di Jiu Jitsu.