mercoledì 13 dicembre 2017

Accademia Kama, per tanti motivi...


Per chi non ci conoscesse, Accademia Kama è una Società Sportiva che offre l'opportunità di allenarsi, dal mattino alle 10, fino alle 21, in un ambiente concepito per la pratica di Arti Marziali, Combattimento e CroissFit.
In uno spazio di 700 m2, strutturato nel migliore dei modi, in continua evoluzione ed alla coastante ricerca di miglioramento, si sono alternati atleti di livello ad amatori; giovani a meno giovani.
Lo spirito comune, familiare e di appartenenza, ti coinvolgerà in un contesto dove goliardia, serenità e voglia di fare sport rappresentano un connubio vincente.
Jiu Jitsu, MMA, Boxe, Muay Thai e CrossFit, ma anche seminari periodici in altre discipline, per arricchirti ed essere protagonista del tuo tempo.
Entra in contatto con Accademia Kama!!

martedì 12 dicembre 2017

Alberto Buriasco lotterà alla Copa Podio

Alberto Buriasco lotterà alla Copa Podio, un torneo di prestigio del circuito internazionale di Jiu Jitsu, rappresentando, in Norvegia, il prossimo 18 Febbraio, l'Italia.
E' un onore per tutto il movimento italiano che il testimone sia passato da Anacoreta e Franceschini a Buriasco, sicuramente un esempio di costanza, perseveranza e dedizione nell'allenamento ed un esempio che possa essere di ispirazione a tutti i lottatori italiani.
Il lavoro non è mai sprecato e porta sempre risultati a chi crede nel suo valore.
Complimenti ad Alberto, alla sua Accademia (Yel Training), al suo Maestro (Batatinha) e a tutti coloro che hanno permesso, con il loro supporto, la sua crescita come atleta.

lunedì 11 dicembre 2017

CrossFit. Per tutti...ma solo per i VINCENTI

L'immagine può contenere: sMS

Oggi sarà comunicata una novità, che farà parte di una iniziativa che coinvolgerà il nostro Box CrossFit e che, al tempo stesso, rappresenterà una gradita sorpresa per Natale.
E' pieno di Box di CrossFit, sia ttorno al nostro, sia appena fuori.
Ma l'idea e la concezione di CrossFit che intendiamo proporre è quella, innanzitutto, di SPORT ed ATTIVITA' FISICA vincenti, accessibili a chiunque e che permettano a tutti coloro che dimostrino impegno e volontà, di ottenere i risultati a cui aspirano.
Un ambiente giovane, inteso come concetto di sport, competitivo, ma familiare, in cui i migliori testimoni sono proprio coloro che lo frequentano.
Contattaci, vieni a conoscerci e scoprirai di aver fatto una scelta vincente.

sabato 9 dicembre 2017

Stanotte, Lomachenko vs Rigobdeaux

Risultati immagini per rigondeaux vs lomachenko

Nella prossima nottata, quella tra oggi e domenica, uno dei match più attesi degli ultimi mesi ed uno dei più interessanti che si possano proporre nella Boxe di oggi: Lomachenko (Ucraina) vs Rigondeaux (Cuba).
L'incontro potrebbe esprimere un altissimo livello tecnico, con Vasyl Lomachenko inevitabilmente avvantaggiato, almeno a livello fisico.
Guillermo Rigondeaux è infatti salito di due categorie di peso, da Supergallo a Superpiuma, pur di poter affrontare Lomachenko, che difende il titolo.
Sulla carta, uno dei due/tre migliori match che abbia offerto l'anno che sta per terminare.

giovedì 7 dicembre 2017

Jiu Jitsu per bambini: oggi lezione regolare...in attesa di...

L'immagine può contenere: una o più persone e persone in piedi
Uno degli obiettivi primari di questa stagione è stato avviare un corso per bambini, per far conoscere questa disciplina anche ai più piccoli.
Ci siamo riusciti, pur essendo partiti in ritardo.
Ci siamo riusciti organizzandoci e, siamo certi, questo sia solo l'inizio.
Tra tutti i bambini passati sul nostro tatami, solo uno non si è iscritto, dopo aver provato.
La possibilità di far fare Jiu Jitsu ai bimbi tra i 5 ed i 9 anni non è limitata a settembre o ottobre, ma vale per tutta la stagione sportiva.
Non è mai troppo tardi per cominciare.

mercoledì 6 dicembre 2017

Mai fermare la conoscenza


E' impossibile stabilire quante tecniche facciano parte del Jiu Jitsu.
Con varianti o aggiustamenti, ciascuno, nel suo piccolo, contribuisce alla biblioteca infinita di cui è costituito il patrimonio di questa Arte.
Il gioco si evolve, con grande frequenza.
Il Jiu Jitsu solido, delle basi, continua ad essere vincente (Roger che batte Buchecha e Xande che, a quasi 38 anni se la gioca con tutti).
Ma è necessario mantenere alto il livello di aggiornamento.
Per conoscere, sapere ed essere competitivi.
Due colte a settimana c'è un corso sui FONDAMENTALI, a cui, se fossi uno studente, io stesso prenderei parte.
Ma esiste anche un Jiu Jitsu che prevede schemi differenti.
E' il cosiddetto "Jiu Jitsu moderno", che si basa su posizioni studiate e la cui efficacia è stata dimostrata e si dimostra sui tatami più prestigiosi.
E' bene non avere limiti nella conoscenza del Jiu Jitsu.
E' orrendo vedere due lottatori che tirano guardia contemporaneamente. Ma esiste anche quello. E va saputo.
Per quanto mi riguarda, ritengo importante che un buon lottatore sappia distinguersi con e senza kimono, facendo guardia e passando, attaccando e difendendo qualsiasi tipo di finalizzazione (nei limiti dell'umano) ed avendo un buon gioco in piedi.
Se far guardia è una opzione, non lo è passare: per passare devi mettere spalle a terra il tuo avversario.

martedì 5 dicembre 2017

Il Jiu Jitsu nel percorso della vita di ciascuno


Il Jiu Jitsu Brasiliano è un'Arte Marziale che ha avuto uno sviluppo rapidissimo, in un lasso di tempo molto breve.
Benché i primi che si siano avvicinati ad esso, lo abbiano fatto ormai venti anni fa circa, di diffusione su ampia scala si può parlare negli ultimi 7/8 anni, con una crescita divenuta molto evidente negli ultimi 5 anni.
Le competizioni sono frequentate, in Italia, fino a mille partecipanti, che possono quasi triplicare in occasione dei grandi eventi internazionali.
Il Jiu Jitsu, fuori da ogni retorica, è adatto alla pratica dei meno giovani, fino ai bambini.
Per i primi la possibilità di una pratica sicura, che permette di acquisire principi di difesa personale, migliorando le condizioni di benessere generale, attraverso una attività dinamica, divertente ed efficace.
I giovanissimi potranno praticare per allenarsi in maniera più intensa, ottenendo miglioramenti nella forza, nella resistenza e nella elasticità e flessibilità.
La possibilità di partecipare a competizioni può essere un ulteriore modo per mettersi alla prova.
Per i bambini l'apprendimento di schemi motori, a cui si uniscono possibilità di socializzare, di scaricare aggressività e vincere l'eventuale timidezza. Disciplina ed educazione hanno un ruolo essenziale nel processo di insegnamento ai più piccoli.
Per tutti la possibilità di imparare il Jiu Jitsu, una attività di grande fascino e bellezza.